Top

NEWS

23 settembre 2018 16:00
“OLTRE IL PIANOFORTE”
Chiostro Facoltà Teologica, Piazza Paolo VI n.6, Milano
Ingresso libero
http://www.garibaldikult.it/

22 settembre 2018 20:30
Pieve di Nuvolento, Nuvolento, Brescia

Dal 16 al 30 Novembre 2019
Teatro alla Scala, Milano
Balanchine / Kylián / Béjart
Georges Bizet / Wolfgang Amadeus Mozart / Maurice Ravel

Petite Mort della serata Mozart 2006 ph Brescia e Amisano © Teatro alla Scala

Yoshikawa interpreterà 2 tempi lenti dei concerti per pianoforte e orchestra K. 467 e K. 468 di Mozart con l’Orchestra del Teatro alla Scala diretta da Felix Korobov per il Balletto “Petite Mort” di Jiří Kylián.

Homepage del Teatro alla Scala
http://www.teatroallascala.org/it/stagione/2018-2019/balletto/balanchine-kylian-bejart.html


New release!

TAKAHIRO YOSHIKAWA – ROBERT SCHUMANN

ROBERT SCHUMANN
Fantasiestücke Op.12
kinderszenen Op.15
Waldszenen Op.82

Presentato anche in Italia l’ultimo disco pubblicato dalla giapponese Ypsilon International che vede protagonista ancora una volta il pianista Takahiro Yoshikawa che interpreta quello che è considerato il più rappresentativo compositore della musica Romantica: Robert Schumann. Lo stesso editore aveva già pubblicato negli anni passati due dischi di Takahiro Yoshikawa dedicati a Beethoven e a Debussy.
L’incisione include Fantasiestücke Op. 12, otto pezzi “fantastici”, scritti da Schumann nel 1837 e presentati da alcuni critici come i “racconti della notte”, in quanto descrivono tutto ciò che c’è di più intimo e inquietante nella vita notturna. Sogni e incubi che si intrecciano in un ambiente dove la luce della luna è avvolta da una nube tempestosa. Kinderszenen Op. 15, scene infantili brevi, in alcuni casi brevissime, composte da Schumann nel febbraio del 1838 e Waldszenen Op. 82, Scene della foresta, nove pezzi per pianoforte caratterizzati da una profonda introspezione e composti da Schumann fra il 1848 e il 1849.
Ancora una volta Takahiro Yoshikawa, con il suono lirico che conosciamo, con la sua lettura molto profonda e la tecnica formidabile, riesce a svelare il fascino poetico e letterale di questi capolavori del compositore tedesco offrendo un disco prezioso da ascoltare e anche da conservare. Il testo nel libretto che accompagna il disco è scritto nientepopodimeno che da Piero Rattalino, decano dei critici musicali italiani ed autore di pubblicazioni musicali di fama internazionale.
Con la vendita del disco l’editore si propone anche di sostenere l’associazione “Save the Children Japan” che, dopo la tragedia di Fukushima del 2011 costata la vita ad oltre 18.000 persone ed il successivo terremoto di Kumamoto, è attivamente impegnata nell’assistenza e nell’aiuto dei tanti bambini che hanno visto la propria vita stravolta. – Ypsilon International Limited